skip to Main Content
Finanziato con 160 mila euro dalla Direzione generale Archivi del Ministero della Cultura a gennaio 2024, l’intervento darà nuova vita al prezioso complesso catanese che, oltre a ospitare un ricchissimo patrimonio archivistico, rappresenta una delle testimonianze storiche e monumentali più importanti del capoluogo siciliano

Al via i lavori di restauro del chiostro dell’ex convento domenicano di Santa Caterina da Siena al Rosario, sede dell’Archivio di Stato di Catania. Finanziato con 160 mila euro dalla Direzione generale Archivi del Ministero della Cultura a gennaio 2024, l’intervento darà nuova vita al prezioso complesso catanese che, oltre a ospitare un ...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top