skip to Main Content
PATRIMONIO QUO VADIS

Porte aperte alle istituzioni culturali italiane con la diciottesima Giornata del Contemporaneo

Celebrata lo scorso 8 Ottobre, la diciottesima Giornata del Contemporaneo torna a riprendere la sua veste dinamica, inclusiva, aperta al grande pubblico dopo due anni di chiusure forzate. La collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha permesso l’estensione anche in altri Paesi. Ne abbiamo parlato con il Presidente dell’Associazione promotrice AMACI, Lorenzo Balbi
Back To Top