skip to Main Content
Recuperati inoltre 144 beni di natura archeologica, 12 documenti archivistici risalenti al 1600-1800 e 2 dipinti olio su tavola risalenti al 1600

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale dell’Aquila, nel corso di una complessa e articolata attività d’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica dell’Aquila, hanno recuperato un tabernacolo in pietra risalente al XVI-XVII sec. oggetto di furto, 144 beni di natura archeologica, 12 documenti archivistici risalenti al 160...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top