skip to Main Content

“Con Maurizio Scaparro scompare uno dei più grandi registi italiani. Un uomo di cultura aperto e visionario, europeo ma come era solito ricordare, profondamente mediterraneo. Un intellettuale eclettico, lungimirante, con una visione straordinaria delle politiche culturali. Curatore infaticabile, attento alle nuove tendenze e manager innovatore n...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top