skip to Main Content

“I miei più sinceri complimenti ad Eike Schmidt per essere diventato oggi cittadino italiano. Un gesto che dimostra il suo attaccamento non solo alla nostra arte e cultura ma all’Italia intera. Colgo anche l’occasione per ringraziare ancora pubblicamente il Direttore Schmidt che, qualche anno fa, volle schierarsi insieme a me a difesa dei quadri di Leonardo che la sinistra, invece, voleva prestare al Louvre, nonostante fossero in una lista di opere inamovibili dal museo”. Lo dichiara il sottosegretario alla Cultura, Lucia Borgonzoni.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top