skip to Main Content

“Ho avuto l’onore di incontrare Papa Francesco al Colosseo all’inizio del mio mandato. È sempre una grande emozione poterlo rincontrare perché la sua guida trasmette valori di fede, compassione e amore universale. Una parte dell’ingente patrimonio artistico di cui ci prendiamo cura fa parte del grande patrimonio religioso, tesoro di quasi duemila anni di storia del Cristianesimo che ha contribuito a forgiare la nostra Nazione. Ho apprezzato il discorso del Santo Padre, per me sempre illuminante, in particolar modo il suo appello a rifuggire dall’autoreferenzialità, il chiaro riferimento a una società libera e il monito a difendere tutti da ciò che di tossico, malsano e violento si può annidare nel mondo dei social”. Lo ha dichiarato il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, partecipando oggi in sala Clementina all’udienza con i docenti e gli Alunni della Scuola Vaticana Paleografica, Diplomatica e Archivistica e della Scuola Vaticana di Biblioteconomia.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top