skip to Main Content

Hanno superato quota 40mila gli studenti universitari italiani con disabilità (come ipovedenti e non vedenti) o disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) tra cui la dislessia, in netta crescita negli ultimi anni e in controtendenza rispetto al calo delle immatricolazioni: erano 36.800 nell’anno accademico 2019-2020 (dati Anvur). In pratica o...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da Agenzia CULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

Back To Top