skip to Main Content
Nel corso del suo intervento di fronte alle commissioni Cultura di Camera e Senato, il titolare del Collegio Romano è inoltre intervenuto sulle soprintendenze, sul tema delle violenze contro le donne ma anche su Villa Verdi, il Fus, ITsArt, le Fondazioni liriche e l'aumento del costo dei biglietti agli Uffizi

“Dobbiamo uscire dal precariato, dare stabilità e certezze ai lavoratori. Più sei sicuro nel tuo lavoro più sei libero di esprimere artisticamente il tuo lavoro. Ma chi ha determinato questo sistema? La precarizzazione del lavoro culturale chi è che l’ha generata? Interverremo, anche con i concorsi”. Lo ha detto il ministro della Cultura,...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da Agenzia CULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

Back To Top