skip to Main Content
Allagamento in biblioteca, incendio al museo ed in archivio: interventi complessi sul patrimonio culturale in emergenza che richiedono competenze specifiche per essere fronteggiati. Dalla collaborazione tra Fondazione Scuola beni e attività culturali e Ministero della Cultura - Direzione generale per la Sicurezza del patrimonio culturale in collaborazione con la Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali, un pacchetto di corsi “edutainment” per imparare come agire nelle diverse situazioni emergenziali. Iscrizioni sul Portale dei corsi MiC

Disponibile dal 28 febbraio un pacchetto di corsi edutainment on line per gli operatori della cultura, ideati per apprendere – in contesto di simulazione– tecniche e conoscenze utili alla migliore gestione degli interventi in emergenza per la sicurezza del patrimonio culturale in caso di allagamenti e incendi. I corsi – proposti dalla Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali e dal Ministero della Cultura, Direzione generale per la sicurezza del patrimonio culturale in collaborazione con la Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali – sono basati sul principio del learning by doing, per favorire l’acquisizione di conoscenze tecniche e lo sviluppo delle abilità necessarie per affrontare con consapevolezza alcune particolari situazioni di crisi.  Il pacchetto di corsi è strutturato in tre differenti ambientazioni: “Allagamento in biblioteca”, “Incendio al museo” e “Incendio in archivio”.

L’utente può scegliere il personaggio da interpretare per affrontare la simulazione: lavoratore o addetto alla Squadra di Emergenza. È inoltre possibile sperimentare le proprie abilità relazionali interagendo con i vari personaggi che si alternano nelle tre ambientazioni. L’utente dovrà compiere scelte, rispondere a quesiti, orientarsi nella mappa del luogo, individuando soluzioni nelle varie fasi che scandiscono un contesto di emergenza. Sicurezza del patrimonio culturale Programma di formazione e ricerca realizzato da Direzione generale per la sicurezza del patrimonio culturale Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturale in collaborazione con Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali Si tratta di prodotti formativi ideati per quanti svolgono la propria attività all’interno di queste strutture; riservati inizialmente ai soli dipendenti del MiC, sono oggi a disposizione di tutti coloro che intendono approfondire i temi della sicurezza, a partire dai lavoratori di biblioteche, archivi e musei di enti locali o privati.

I corsi saranno disponibili on demand su fad.fondazionescuolapatrimonio.it, la piattaforma formativa della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali. È possibile iscriversi, fino al 10 marzo 2023, ai primi due corsi in uscita “Allagamento in biblioteca” (solo per esterni al MiC) e “Incendio in museo” (per tutti) esclusivamente sul Portale dei Corsi MiC al link https://portalecorsi.beniculturali.it.

L’impegno comune della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali e della Direzione generale per la sicurezza del patrimonio culturale del MiC investe un percorso formativo che ha visto la realizzazione di otto webinar, oggi completato dai nuovi corsi edutainment, e un’attività di ricerca volta alla raccolta sistematica del corpus normativo e bibliografico sui temi della sicurezza nel settore. La ricerca, in particolare, approfondisce tre ambiti specifici: la prevenzione e riduzione del rischio sismico; la gestione delle emergenze e la sicurezza in caso di incendio. Raccolte e organizzate in una banca dati online, le fonti costituiranno un patrimonio informativo pubblico di particolare interesse, per gli operatori e gli studiosi della materia.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top