skip to Main Content

La Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del MiC ha stipulato una convenzione con l’Università degli Studi della Tuscia per la riserva di un posto dedicato ai dipendenti del Ministero della cultura per la frequenza del corso di Dottorato di Ricerca in Scienze storiche e dei beni culturali. Possono accedere al dottorato, senza limitazioni di età e cittadinanza, coloro che alla data del 31 ottobre 2022 siano in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: laurea di ordinamento ante DM 509/99 (c.d. vecchio ordinamento); laurea specialistica e/o magistrale (ordinamenti DM 509/99 o DM 270/2004); titoli accademici di secondo livello rilasciati da istituzioni facenti parte del comparto AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale); analogo titolo accademico conseguito all’estero preventivamente riconosciuto idoneo. Coloro che conseguiranno la laurea tra la data di presentazione della domanda e il 31 ottobre 2022 saranno ammessi con riserva fino al conseguimento del titolo. Un posto, senza borsa, è riservato a dipendenti del MiC in possesso dei requisiti e autorizzati dal Dirigente dell’Ufficio di appartenenza. Scadenza per l’invio delle domande: 26 agosto 2022 ore 14:00.

Back To Top