skip to Main Content
Il direttore generale Musei, Osanna: "Inauguriamo un nuovo percorso che abbatte le barriere sensoriali culturali e linguistiche, ponendo l'attenzione sul tema dell'accessibilità per tutti a cui il MiC sta lavorando da anni"

Armi, ornamenti, scene di combattimenti, caccia, pesca, navigazione e credenze religiose protagonisti di una inedita narrazione: la civiltà dei Dauni e le stele diventano parte integrante di un racconto emozionante che si sviluppa attraverso linguaggi plurimi, accessibili e inclusivi. Accade al Museo archeologico nazionale e Castello di Manfredoni...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top