skip to Main Content
Si tratta di 257 interventi a cui sono state assegnate risorse per un totale di 240 mln di euro

Si è conclusa la prima fase dell’attività del PNRR svolta dalla Direzione generale Sicurezza del Patrimonio Culturale del MiC per la linea misura M1 C3 – investimento 2.4, linea di azione 1 – “Sicurezza sismica di 257 edifici di culto, campanili e torri”. Per i 257 interventi del programma sono stati individuati i soggetti attuatori esterni, sia enti pubblici (67), che enti ecclesiastici (190), a cui sono state assegnate risorse per un totale di 240 mln di euro, corrispondente al totale finanziato. Per 230 interventi sono stati sottoscritti con i soggetti attuatori gli Accordi o Disciplinari d’obbligo. Per gli interventi per i quali gli Accordi sono stati registrati dagli organi di controllo, è iniziata anche la fase realizzativa, con l’erogazione delle risorse richieste a titolo di anticipazione per i soggetti attuatori che ne hanno fatta richiesta. Lo rende noto dal Dg Sicurezza del Patrimonio Culturale del MiC.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top