skip to Main Content

È disponibile per la consultazione online e il download l’ultimo numero di “Città che legge – Libri e Riviste d’Italia” la rivista del Centro per il libro e la lettura, che ha dedicato il volume 1-2/2024 all’Aquila, sede degli Stati Generali dei Patti per la lettura. Nata nel 1950 con il titolo “Libri e riviste”, come rassegna di informazione culturale e bibliografica del Dipartimento per l’informazione e la proprietà letteraria della Presidenza del Consiglio dei ministri, dopo diverse evoluzioni e variazioni di veste grafica e impostazione contenutistica è diventata nel 2010 l’organo ufficiale del Centro per il libro e la lettura, con il titolo di “Libri e Riviste d’Italia“. Nel 2020 è diventata “Città che legge – Libri e Riviste d’Italia” per dare voce ai comuni facenti parte dell’omonima rete e della realtà dei Patti per la lettura, mentre nel 2022 è stata avviata la sezione scientifica “Effetti di Lettura“. La rivista è dotata di codice ISSN 0024-2683 ed è riconosciuta dall’ANVUR (Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca) come pubblicazione scientifica nelle aree scientifico-disciplinari 10 (Scienze dell’antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche), 11 (Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche), 13 (Scienze economiche e statistiche) e 14 (Scienze politiche e sociali).

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top