skip to Main Content
Tra Ildegarda di Bingen, Giacomo Puccini e Giovanni Pascoli, con la Biblioteca Statale di Lucca prosegue il racconto delle meraviglie del patrimonio librario italiano che ogni settimana accompagna i visitatori in un viaggio virtuale alla scoperta delle 46 biblioteche dello Stato grazie a una serie di reportage online sui canali social del Ministero della Cultura

È la direttrice Monica Maria Angeli a guidare la visita di questa settimana alla Biblioteca Statale di Lucca, che oggi risiede nell’ex Convento di Santa Maria Corteorlandini dell’Ordine dei Chierici Regolari della Madre di Dio. “La sua sede originaria”, spiega la direttrice, “era il Real Collegio di educazione maschile di Luc...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da Agenzia CULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

Back To Top