skip to Main Content
L’Ambasciata d’Italia a Montevideo ha promosso una serie di iniziative di promozione e valorizzazione del ricchissimo patrimonio artistico e culturale italiano in Uruguay

In occasione della 25esima edizione del “Giorno del Patrimonio” (5 e 6 ottobre), l’Ambasciata d’Italia a Montevideo ha partecipato all’evento attraverso una serie di iniziative di promozione e valorizzazione del ricchissimo patrimonio artistico e culturale italiano in Uruguay. Oltre 700 persone, tra cui la ministra di Educazione e Cultura dell'Uruguay, María Julia Muñoz, hanno preso parte a visite guidate all’interno della Residenza dell’Ambasciata d’Italia – edificio di inizio ‘900 che dal 1926 ospita i Capi Missione italiani a Montevideo – e al giardino attiguo. Le visite sono inoltre state accompagnate dall’esibizione dal vivo di alcuni studenti della Scuola Nazionale di Arte Lirica del SODRE, che hanno interpretato arie famose di opera lirica in italiano e in spagnolo.

VISITA VIRTUALE IN AMBASCIATA

In tale occasione e a distanza di sei anni dalla pubblicazione di un libro dedicato alla storia dell'edificio, cui è seguita una versione digitale nel 2016, l'Ambasciata ha promosso la realizzazione di una visita virtuale della Residenza. Grazie alle nuove tecnologie, infatti, è ora possibile non solo raggiungere e mostrare a un pubblico più vasto di cittadini italiani e uruguaiani un piccolo gioiello dell'architettura montevideana, ma anche “accompagnare” virtualmente i visitatori all'interno dell'edificio, alla scoperta del suo design e delle opere d'arte che vi sono conservate. La visita virtuale e' disponibile al seguente link: https://roundme.com/tour/462022/info.

UNA MAPPA E UN CONCORSO

A partire dal 5 ottobre, infine, è online sul sito internet dell’Ambasciata una mappa virtuale e interattiva, nella quale è presentata – corredata da fotografie e da una breve descrizione – la collocazione geografica di palazzi, statue, targhe celebrative, realizzate o progettate da artisti italiani, così come monumenti che rappresentano celebri personalità ed opere d'arte italiane, nonché luoghi simbolicamente connessi al nostro Paese. Progetto dinamico, in continua evoluzione, la mappa sarà periodicamente aggiornata in base alle nuove segnalazioni che perverranno da parte degli utenti. In questo contesto, l’Ambasciata e l'Istituto italiano di cultura hanno lanciato il concorso “Descubramos Italia en Uruguay”, una ricerca storica e fotografica dei luoghi legati all'Italia, al fine di coinvolgere il maggior numero di persone nell'iniziativa. A riconoscimento di tale impegno, oltre ad avere inserito tutte le immagini nella mappa online, le 20 migliori fotografie ricevute entro lo scorso 1° settembre saranno condivise sui social network dell'Ambasciata ed esposte presso l'Istituto di Cultura.

Back To Top