skip to Main Content

Saranno affidati a giorni i lavori di “miglioramento strutturale post sisma” alla palazzina cinquecentesca di Marfisa d’Este, in corso Giovecca 170 a Ferrara. Dopo aver ospitato la mostra dedicata alla storica voce dei Nomadi, Augusto Daolio, la palazzina è stata chiusa e sono partite le procedure di intervento che hanno portato all’aggiud...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da Agenzia CULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

Back To Top