skip to Main Content
Ampliata l’offerta autunnale delle opere messe in scena, passando da due a sei: tutto “viene fatto con le risorse del Teatro. E proprio con le risorse del teatro, e in particolare della biglietteria, siamo riusciti ad aumentare la produzione. Nessuno dei soci dovrà dare un euro in più”

“Non dobbiamo dimenticarci da dove partiamo. Sono arrivato qui due mesi fa con l’impegno e l’incarico da parte dei soci di portare questa fondazione al di fuori della crisi, traghettarla nella normalità e riportarla a quello che il Maggio Musicale Fiorentino deve essere nel panorama nazionale e internazionale delle istituzioni musicali”. L...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top