skip to Main Content
Borgonzoni (MiC): grande artista che ha dato tanto all’Italia. Mollicone (Fdi): attraverso la sua arte è riuscito a rappresentare le radici millenarie della cultura europea

E’ stata presentata questa mattina presso la Sala Caduti di Nassyria del Senato la mostra sulle opere di Camilian Demetrescu, artista contemporaneo romeno, in occasione del decennale dalla sua scomparsa. La mostra sarà allestita dal 21 dicembre al 14 gennaio nella Sala del Cenacolo di Palazzo Valdina presso la Camera dei Deputati. Presenti alla conferenza stampa, tra gli altri, la sottosegretaria al MiC, Lucia Borgonzoni e il presidente dell’Intergruppo parlamentare “Cultura, Arte, Sport” (ICAS, Federico Mollicone (Fdi). “La mostra è un omaggio doveroso a un grande artista europeo, nato rumeno ma che scelse l’Italia come patria di adozione e di esilio; un artista che attraverso la sua arte è riuscito a rappresentare le radici millenarie della cultura europea, dalla visione pagana all’evoluzione cristiana”, ha evidenziato il capogruppo Fdi in commissione Cultura della Camera. Demetrescu, ha aggiunto la sottosegretaria Borgonzoni, è “un grande artista che ha dato tanto all’Italia, un uomo che fin dagli studi ha dimostrato di essere poliedrico, di amare la conoscenza: dalla scultura all’arte che ha messo negli arazzi. Come ministero dobbiamo promuovere il più possibile queste iniziative per ridare centralità a grandi artisti”.

Back To Top