skip to Main Content

A conclusione dell’anno dantesco, che celebra il 700° anniversario della morte del Sommo Poeta, ITsART e Rai Documentari portano una grande coproduzione internazionale nelle case degli italiani e, a seguire, in tutta l’Unione Europea. Un passaggio di testimone in nome di Dante e della Cultura: “Dante, il sogno di un’Italia libera”, docu-drama scritto da Diego D’Innocenzo, Luca Marchetti e Mariangela Barbanente, sarà disponibile in anteprima dal 13 dicembre su ITsART e andrà in onda in una prima serata firmata Rai Documentari il 27 dicembre su Rai Due.

Diretto da Jesus Garces Lambert, “Dante, il sogno di un’Italia libera” è una co-produzione GA&A Productions/ARTLINE Films con RAI Documentari e ARTE GEIE, che trasporta lo spettatore nelle atmosfere del XIV secolo attraverso lo sguardo del Sommo Poeta. Un’epopea filmica, resa ancora più coinvolgente dalle musiche originali di John Sposito, che ci porta nelle stanze e nell’indole dei personaggi più potenti del 1300: i Papi, i Re e gli Imperatori che hanno determinato il destino dell’Italia e dell’Europa per i decenni successivi.

Il tratto documentaristico delle interviste si intreccia con quello potente ed evocativo della narrazione finzionale, portando lo spettatore a tu per tu con i protagonisti del Medioevo, così lucidamente descritti ai posteri dal genio dantesco. A decodificare i versi del Poeta, alcuni tra i più attenti studiosi danteschi del mondo che contestualizzano puntualmente gli eventi narrati, offrendo un punto di vista privilegiato su una delle opere più importanti della storia europea.

“Dante, il sogno di un’Italia libera” rende omaggio a un caposaldo della letteratura che, con la sua visione del sacro e dell’ultraterreno, è a buon diritto patrimonio letterario dell’intera umanità. La sua Comedia non è solo un giudizio netto ai protagonisti della Storia, ma anche una testimonianza d’inestimabile valore sul primo ventennio del Trecento, quando il fine della conquista della supremazia avrebbe giustificato ogni mezzo.

Tra i protagonisti di questo straordinario documentario: Bernardo Casertano nei panni di Dante, Gipeto ad incarnare Bonifacio VIII, Giovanni Moschella nel ruolo del Cardinale Boccassio, Francesco Petruzzelli è Filippo il Bello, Daniel De Rossi è Carlo di Valois, Camillo Marcello Ciorciaro impersona Guglielmo di Nogaret, Alessandro Tirocchi è Corso Donati, mentre Mariagrazia Toccaceli interpreta Beatrice. Con il patrocinio di: Società Dante Alighieri.

Dante, il sogno di un’Italia libera è disponibile su ITsART dal 13 dicembre, al link: https://www.itsart.tv/it/content/dante-2021/4335666b-137f-449f-9ed2-4d1f8bb64fc5. Il documentario è fruibile dall’Italia, dalla Gran Bretagna e dall’Europa tramite PC, MAC, Tablet e Smartphone Android e iOS, oppure su Smart TV, scaricando l’applicazione ITsART dall’App Store del televisore. Per vederlo basterà registrarsi gratuitamente al sito www.itsart.tv/it/, entrare nel catalogo, scegliere il contenuto e completare l’ordine con il metodo di pagamento preferito tra Carta di credito, PayPal o il Saldo caricato sul profilo ITsART. I pagamenti sono protetti dalla PSD2.

Back To Top