skip to Main Content
Stefano Calzolari viene confermato per altri cinque anni

Stefano Calzolari è stato confermato rappresentante del Ministero della Cultura nel Consiglio generale della Fondazione Museo Bodoniano di Parma. La carica avrà la durata di cinque anni. Calzolari era stato nominato rappresentante MiC della Fondazione con il decreto ministeriale del 3 agosto 2015. La conferma della nomina avviene ai sensi dell’articolo 15 dello Statuto della Fondazione, il quale prevede che tutti i membri degli organi siano rieleggibili.

La Fondazione Museo Bodoniano nasce il 16 luglio 1960 con la partecipazione, tra gli altri, della Camera di Commercio della città, dell’Unione Parmense degli Industriali, dell’Ente provinciale per il turismo, della Parmense Accademia di Belle Arti, della Deputazione di Storia patria per le province parmensi, e dell’Ente nazionale per l’istruzione professionale grafica. La Fondazione ha lo scopo di promuovere la figura del tipografo Giambattista Bodoni (1740-1813) che ebbe a Parma la sede della sua attività, e di valorizzare le collezioni bodoniane (materiale fusorio e tipografico, edizioni, carteggi), possedute e conservate dalla Biblioteca Palatina, parte del Complesso Monumentale della Pilotta.

Per perseguire i suoi scopi, la Fondazione promuove dibattiti, convegni, studi, ricerche, seminari, rassegne, incontri, esposizioni, iniziative didattiche nel campo della storia del libro e dell’arte tipografica e grafica, svolge attività editoriale per divulgare le ricerche scientifiche realizzate, promuove borse di studio e sostiene restauri.

Back To Top