skip to Main Content
Alcune sedi sono visitabili solo su prenotazione. L’elenco completo degli istituti coinvolti è consultabile all’indirizzo cultura.gov.it/domenicalmuseo

Domenica 3 luglio torna l’appuntamento mensile con la cultura gratuita per tutti. Come ogni prima domenica del mese, si potrà entrare gratuitamente in tutti i musei, i parchi archeologici e i luoghi della cultura statali. Le visite si svolgeranno negli orari ordinari di apertura dei siti e dovranno avvenire nel pieno rispetto delle misure di sicurezza (Dl 24 marzo 2022, n. 24) che raccomandano fortemente l’utilizzo della mascherina all’interno dei luoghi chiusi.

Alcune sedi sono visitabili solo su prenotazione. L’elenco completo degli istituti coinvolti è consultabile all’indirizzo cultura.gov.it/domenicalmuseo.

Introdotte dal ministro Franceschini nel luglio 2014, le domeniche gratuite sospese a causa della pandemia sono ripartite riscuotendo un grande successo di pubblico, le file numerose per entrare nei musei sono un segnale di ripartenza. “Per la prima volta, in molti musei si torna a numeri pre-Covid. È la conferma della voglia degli italiani di tornare a riscoprire la bellezza e a vivere il proprio patrimonio culturale, anche quello meno conosciuto”, aveva dichiarato il ministro della Cultura, Dario Franceschini, commentando i dati degli ingressi di domenica 1 maggio.

Per accedere a monumenti, musei, gallerie, parchi, giardini monumentali dello Stato non è più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base. È tuttavia raccomandato l’uso della mascherina.

I DATI DEFINITIVI DI GIUGNO

Vittoriano e Palazzo Venezia, 26.143; Parco archeologico del Colosseo, 25.757; Gallerie degli Uffizi, 23.225; Parco archeologico di Pompei, 19.410; Villa Adriana e Villa d’Este, 7.936; Galleria dell’Accademia di Firenze, 5.980; Reggia di Caserta, 4.706; Parco e archeologico di Ercolano, 3.520; Musei Reali di Torino 3.156; Palazzo Reale di Napoli, 3.105; Museo Archeologico Nazionale di Napoli, 2.801; Parco Archeologico di Paestum e Velia, 2.715; Parco archeologico di Ostia antica, 2.484; Museo del Bargello, 2.180; Palazzo Ducale di Mantova, 2.032; Museo archeologico di Reggio Calabria, 1.672; Gallerie Nazionali Barberini Corsini, 1.504;​ Parco archeologico Campi Flegrei, 1.424; Castel del Monte, 1.139; Palazzo Reale di Genova, 872; Museo nazionale etrusco di Villa Giulia, 847; Galleria nazionale delle Marche, 749; Castello Svevo di Bari, 659; Museo Archeologico Nazionale di Taranto, 576; Parco Archeologico Appia Antica, 541; Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, 527.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top