skip to Main Content
"Al momento soltanto gli Uffizi e forse Pompei sono intenzionati a rivedere al rialzo i propri prezzi”. Sui direttori: "Nessun pregiudizio, ma è sorprendente che le prime nove-dieci istituzioni culturali italiane siano dirette da stranieri"

“I musei godono di una loro autonomia decisionale, quindi c’è stato qualche direttore che ha ritenuto di dover ritoccare al rialzo i prezzi e io ho sostenuto questa decisione. Ma dire che c’è stato un aumento generalizzato di tutti i prezzi dei musei è una gigantesca fake news, al momento soltanto gli Uffizi e forse Pompei sono intenzionat...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da Agenzia CULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

Back To Top