skip to Main Content

L’ex Convento cinquecentesco di Sant’Antonio, una delle ultime opere della dinastia degli Orsini del Balzo a Taranto, diventà a partire dal prossimo 18 maggio, un luogo aperto destinato alla conoscenza e alla diffusione di cultura. Si chiama, infatti, “Archeologia…un mare di emozioni”, la rassegna voluta dalla Soprintendenza Nazional...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top