skip to Main Content

“Se tutte le strade portano a Roma, quella che negli anni ’60 imboccò verso la città eterna l’ancora giovanissima Mira Brtka dalla sua Novi Banovci (al tempo in Jugoslavia) – dove nacque il 5 ottobre del 1930 – fu quasi obbligata. Perché – si legge nella nota – la Brtka, artista poliedrica ed inquieta, in quegli anni ro...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top