skip to Main Content
Per recuperare i monumenti in marmo peperino danneggiati, ENEA ha messo a punto una metodologia innovativa nell’ambito del progetto COLLINE finanziato dalla Regione Lazio, che ha permesso finora il recupero del pulpito della Chiesa di San Francesco alla Rocca e della Fontana di San Faustino a Viterbo

Recuperare monumenti in marmo peperino danneggiati grazie a nuove metodologie basate su nanomateriali, diagnostica e sensoristica avanzate, modelli 3D e droni, che consentono di ridurre tempi e costi di intervento. È quanto è stato messo a punto dal progetto COLLINE, coordinato da ENEA, finanziato dalla Regione Lazio e presentato negli scorsi gio...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top