skip to Main Content

Vittorio Sgarbi ricorda l’artista Gaetano Pesce, scomparso oggi a New York all’età di 84 anni. “Nel 2016, con la sua complicità – ricorda Sgarbi – diedi la falsa notizia della sua morte in segno di provocazione contro il sindaco di Firenze per la mostra ‘Maestà tradita’. Pesce aveva avvertito il primo cittadino che per ...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top