skip to Main Content
“Fabbriche, capannoni, cementifici e altre tipologie di siti produttivi chiusi e abbandonati possono diventare un nuovo strumento di sviluppo economico e coesione sociale, possono trasformarsi in spazi artistici e culturali, hub turistici e luoghi per l’innovazione", sottolinea l'ex sottosegretaria alla Cultura

È stata presentata alla Camera una proposta di legge d’iniziativa di Anna Laura Orrico (M5S) recante disposizioni finalizzate “al riposizionamento competitivo, al riuso funzionale anche temporaneo, alla rigenerazione urbana e alla riqualificazione ambientale delle aree produttive dismesse, anche attraverso il recupero del patrimonio im...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da Agenzia CULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

Back To Top