skip to Main Content
"La consapevolezza collettiva la possiamo conquistare in altri modi”. Dall'8 febbraio in vigore la legge “Disposizioni sanzionatorie in materia di distruzione, dispersione, deterioramento, deturpamento, imbrattamento e uso illecito di beni culturali o paesaggistici”

“Io sono convinto del valore del tema climatico e della necessità di lavorare tutti quanti insieme per salvare il pianeta, è una battaglia giusta e sacrosanta che ha delle ragioni etiche fondate che personalmente condivido, il tema della salvezza del pianeta è fondamentale per il nostro futuro, ma non è gettando sostanze vegetali su un quadro...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top