skip to Main Content
Secondo il deputato di Fratelli d'Italia “la natura frammentata ed eterogenea di questo fenomeno ha generato difformità nei livelli di gestione"

Le Corporate Art Collection “rappresentano una realtà privata importante nella gestione e valorizzazione dei beni culturali” ma “la natura frammentata ed eterogenea di questo fenomeno ha generato difformità nei livelli di gestione. Per tale motivo esse necessiterebbero di linee guida e di standard qualitativi di gestione così come già avv...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da Agenzia CULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

Back To Top