skip to Main Content
Il primo incontro online sulle competenze dei settori culturali e creativi inaugura una edizione con tante novità: nuovo look grafico, format più inclusivi e più appuntamenti durante l’anno
Artlab 2022 Nuovo Logo

ArtLab. Territori, Cultura, Innovazione – la piattaforma dedicata all’innovazione delle politiche, dei programmi e delle pratiche culturali, promossa da Fondazione Fitzcarraldo in partnership con una rete di oltre 40 enti e soggetti pubblico-privati nazionali e internazionali – torna con tante novità. La nuova veste grafica segna un’edizione rinnovata nel formati e nelle modalità di incontro – più laboratoriali con tavoli di lavoro per gli operatori e momenti di confronto con stakeholder pubblici e privati – con l’obiettivo di rispondere alle urgenze del comparto culturale, con lo sguardo allo scenario internazionale in continua evoluzione. Oltre alle due tappe principali in presenza, Bergamo e Bari/Matera, il programma del 2022 si arricchisce di nuovi appuntamenti e nuovi formati con i Satelliti e i Dialoghi.

I Satelliti – che andranno avanti per tutto l’anno – sono un ciclo di incontri online pensati come osservatorio permanente per valutare l’efficacia delle azioni e proporre nuovi strumenti di intervento e sostegno. Non si tratta dell’unica novità del 2022: la nuova edizione prevede nel mese di ottobre i Dialoghi, in cui ArtLab porterà le istanze emerse durante le tappe principali e i laboratori in occasione di eventi e festival.

Le due tappe in presenza Bergamo, 22 e 23 settembre e Bari/Matera, dall’1 al 3 dicembre – restano il cuore pulsante di ArtLab dove operatori culturali saranno chiamati a lavorare insieme nei laboratori e tavoli di lavoro tematici con l’obiettivo di far emergere i nodi critici e mettere in campo soluzioni e indicazioni condivise. Non mancheranno sessioni plenarie e meeting di reti di progetto: spazi di dialogo per operatori, decisori e stakeholder pubblici e privati.

Il PNRR e le politiche di coesione saranno il terreno su cui confrontarsi rispetto ai temi più rilevanti: il welfare culturale, a partire dai progetti e processi di welfare generativo per la cura e il benessere delle persone; i Partenariati Speciali Pubblico Privati, esperienze, strumenti e competenze per la valorizzazione dei territori nel segno dell’innovazione e della coesione; le opportunità strategiche del digitale nelle filiere culturali e creative; e le nuove competenze per l’ecosistema culturale e creativo; gli strumenti finanziari e la valutazione di impatto degli investimenti e dei progetti.

Si parte il 17 maggio col Satellite #1, “Pact For Skills & CCI, nuove competenze per il settore culturale e creativo”, online dalle 15.00 alle 16.30. Un nuovo format radiofonico in diretta streaming da Officina Creativa di Materahub incentrato sul Pact For Skills – una delle più importanti iniziative europee che vuole colmare il gap di competenze tra i Paesi degli Stati Membri e offrire una formazione costante e di qualità. L’incontro – promosso con Radio Deus, in collaborazione con

Materahub e Fondazione Matera-Basilicata 2019 – avrà anche un focus sui fabbisogni formativi in Italia. Rappresentanti della Commissione Europea, relatori di università internazionali, e operatori di settore si confrontano nei primi due slot sullo stato dell’arte del Pact for Skill. Tra questi, Barbara Stacher, Senior Expert della Commissione Europea per il settore culturale e creativo, l’innovazione e le condizioni lavorative in campo artistico, David Crombie dell’University of Arts Utrecht e Luiss Bonnet dell’Universitat de Barcelona.

Il terzo slot in italiano è un focus sulle necessità formative in Italia, a partire dai nodi critici di sempre – come il riconoscimento e la valorizzazione delle professioni culturali – per individuare alcune delle strade che il nostro paese dovrà affrontare per supportare questo percorso di innovazione, tra vecchie e nuove professionalità. Interverranno: Martina De Luca, Responsabile della Formazione, Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, Alessandra Gariboldi, presidente di Fondazione Fitzcarraldo e Erminia Sciacchitano, uffici di diretta collaborazione del Ministro della Cultura. Tutti gli eventi in streaming saranno fruibili gratuitamente sul sito https://artlab.fitzcarraldo.it/it.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top