skip to Main Content
Il disegno di legge, presentato dalla senatrice Margherita Corrado, prevede la creazione al Ministero della Cultura di una apposita struttura commissariale che affronti e risolva i problemi che insorgono sia nella ricerca dei beni sottratti che nella fase di attuazione delle azioni di recupero

Una nuova normativa per riportare in Italia i beni culturali confiscati dai nazisti non solo ai cittadini di origine ebraica, ma anche alle istituzioni pubbliche e private. E’ l’obiettivo che si prefigge un disegno di legge depositato in Senato che punta a far recuperare al nostro Paese quelle opere d’arte sottratte a causa dell’applicazion...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da Agenzia CULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

Back To Top