skip to Main Content
"Credo che sia sempre forte la necessità di ricomporre una memoria collettiva"

“Noi abbiamo attenzione su tutta la cultura italiana, credo che sia sempre forte la necessità di ricomporre una memoria collettiva. Dopo la mostra su Gentile, ne faremo un’altra con pari impegno dedicata alla figura di Antonio Gramsci, perché quando la cultura è alta non ha divisioni ma unisce”. Lo ha detto il ministro della Cultura, Genna...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top