skip to Main Content

Infine il settore “Educazione Istruzione e Formazione” che vede tre ambiti di finanziamento. Il primo riguarda accessibilità, prevenzione e potenziamento dell’offerta educativa, quali ad esempio progetti per il contrasto all’abbandono scolastico e per la conciliazione famiglia-lavoro. Il secondo ambito è dedicato al sostegno di attività di per l’orientamento e l’inserimento professionale. Infine, il sostegno ad iniziative per la qualità e l’efficacia dell’istruzione: i soggetti del Terzo Settore potranno richiedere interventi per ristrutturazioni, arredi, attrezzature, didattica curricolare ed extracurricolare, formazione adulti, eventi e pubblicazioni. Per tutti, è possibile presentare domanda esclusivamente online sul sito www.fondazionecrfirenze.it. “Siamo di fronte ad un momento storico di grande incertezza nel quale sono in aumento i bisogni delle nostre comunità di riferimento – afferma Gabriele Gori, direttore generale di Fondazione CR Firenze -. Oltre all’emergenza sanitaria stiamo vivendo ora un’emergenza economica e sociale che vede in difficoltà intere famiglie, associazioni, organizzazioni non-profit, e tante categorie deboli che vedono aggravarsi condizioni di difficoltà già drammatiche. La Fondazione conferma il proprio impegno e intende perseguire con ancor più convinzione il tradizionale supporto al territorio affinché esso possa continuare il proprio percorso di sviluppo”.  

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top