skip to Main Content

Partono oggi, alle 14, con scadenza il 27 novembre, i bandi per la richiesta dei contributi ordinari della Fondazione CR Firenze. I settori interessati sono “Arte, Attività e Beni culturali”, “Volontariato, Beneficenza e Filantropia”, “Educazione Istruzione e Formazione”. Possono fare richiesta di sostegno soggetti pubblici o privati senza scopo di lucro. I progetti dovranno realizzarsi nell’anno 2021. Sono tre in particolare i bandi del settore “Arte, Attività e Beni culturali”. Un bando dedicato allo spettacolo da vivo, riservato a quei soggetti che operano nel teatro, musica, danza e cinema nonché per la realizzazione di festival, eventi, rassegne e attività di supporto alla gestione di centri e spazi aperti al pubblico. Un bando per le attività artistiche e culturali, che intende finanziare attività culturali in senso ampio su arti visive (pittura, architettura, scultura, fotografia), o convegni o iniziative legate alla storia, tradizioni e cultura locale e infine alla poesia e letteratura. Un ultimo bando sarà finalizzato in particolare al restauro del patrimonio storico artistico e alla valorizzazione dei luoghi della cultura per facilitarne la fruizione. Per quanto riguarda invece il settore “Volontariato, Beneficenza e Filantropia” i progetti potranno essere incentrati su assistenza e promozione della qualità della vita per le categorie svantaggiate, progetti per l’accompagnamento in percorsi di autonomia per le persone con disabilità e sostegno alle famiglie con azioni finalizzate a dare risposta alle nuove povertà. (segue)

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top