skip to Main Content

Dare spazio agli artisti della musica e del teatro, superando le criticità legate all'organizzazione di eventi in ambienti chiusi, e sensibilizzare un pubblico sempre più ampio sul versante della gestione forestale sostenibile, con particolare riferimento alla filiera del legno. Sono queste le finalità del progetto “Palchi nei parchi', lanciato questa mattina a Trieste in conferenza stampa dagli assessori regionali alla Cultura, Tiziana Gibelli, e alle Risorse forestali, Stefano Zannier e dal direttore artistico di Fvg Orchestra, Claudio Mansutti. La kermesse, caratterizzata da otto appuntamenti che tra il 24 luglio e l'11 settembre prossimi animeranno i tardi pomeriggi a Bosco Romagno e a Parco Rizzani, ha tra i suoi organizzatori la Regione, il Corpo forestale, PromoTurismoFvg, Restart Fvg e l'Istituzione musicale sinfonica del Friuli Venezia Giulia, ai quali si aggiungono la Protezione civile regionale, Mittelfest, i Comuni di Cividale e Pagnacco, l'Ente regionale teatrale e la Fondazione teatro Luigi Bon.

Nel pieno rispetto di tutte le norme di distanziamento sociale, gli ingressi saranno contingentati – il limite previsto è di 150 persone per spettacolo – e il pubblico dovrà disporsi all’interno di cerchi appositamente disegnati sull'erba con colori ecologici. Coerentemente con gli obiettivi della manifestazione, le esibizioni – ognuna delle quali sarà preceduta da un breve intervento di un rappresentante del Corpo forestale del Friuli Venezia Giulia – si terranno su due palchi di legno di abete rosso, la cui realizzazione è stata affidata ai professionisti della Falegnameria regionale di Fusine.

“Si tratta di un'iniziativa particolarmente interessante – ha sottolineato Gibelli – che ha il merito di coniugare la cultura, e nello specifico la musica e il teatro, con la tutela dell'ambiente e, non ultima, la promozione del territorio. L'obiettivo è infatti non solo di raccogliere adesioni tra chi già conosce i due parchi che ospiteranno la manifestazione, bensì di sfruttare l'opportunità offerta dagli otto appuntamenti per mettere in vetrina due gioielli del patrimonio regionale”. 

“'Palchi nei Parchi' è – secondo Zannier – la plastica rappresentazione di come, attraverso il gioco di squadra tra soggetti istituzionali e privati e l'uso intelligente delle risorse naturali, gli spazi verdi possano essere vissuti in modo originale e consapevole, regalando agli spettatori contesti unici nei quali godersi un cartellone che si caratterizza per la volontà di incontrare i gusti di una platea ampia per età e inclinazioni”. 

Per accedere agli eventi in calendario a Bosco Romagno e Parco Rizzani è necessario registrarsi sul sito www.fvgorchestra.it.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top