skip to Main Content

Ci sarà anche l’associazione nazionale GTI- Guide Turistiche Italiane alla Run Rome The Marathon del 27 marzo. Per l’occasione GTI, presente con un proprio stand, propone domani (venerdì), sabato e lunedì una serie di visite guidate in esterna alla città per atleti, tecnici, accompagnatori “che normalmente si fermano qualche giorno e desiderano conoscere la città”. Il connubio sport e cultura, declinato in turismo, è infatti la mission 2022 dell’associazione, che ha rodato nel 2021 con una serie di iniziative a tema, compresa l’edizione 2021 della Maratona. Ancora, GTI condivide l’attenzione della manifestazione – che vede tra i testimonial la cantante e atleta paraolimpica Annalisa Minetti – per la sostenibilità e l’accessibilità. “Valori – spiegano i referenti di Lazio e Roma, Sofia Manmana e Rbert Coghlan – cari a GTI, attiva da anni nella realizzazione di campagne di sensibilizzazione e progetti di inclusione, oltre che nella consolidata creazione di percorsi ad hoc per tutte le disabilità, dalle motorie alle visive passando per le cognitive e uditive. Perché arte e sport – rimarcano i referenti – non devono avere limiti e non devono porli”. Tre i percorsi proposti, a prezzi calmierati, per il venerdì 25, sabato 26, lunedì 28 e martedì 29 marzo. Quindi prima e dopo la competizione di domenica 27. Nella fattispecie, Il Teatro delle meraviglie, con classico tour tra le piazze di Roma; Su è giù per i colli, con percorso dal Campidoglio al GIanicolo, passando per Trastevere; Cammina cammina…lungo l’Appia, della durata ciascuno di un paio di ore. Tutti in italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo.

Back To Top