skip to Main Content

“Sono passati poco più due anni dalla grazia concessa dal presidente Mattarella ad Ambrogio Crespi. Un atto coraggioso da parte del nostro Capo dello Stato che ha posto fine alla gravissima ingiustizia di cui Ambrogio è stato vittima, un errore giudiziario pagato a caro prezzo sulla sua pelle e su quella dei suoi familiari. E’ stato per me un...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top