skip to Main Content

Lunedì 1 marzo, Amaci, Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, organizza I Musei d’arte contemporanea e il diritto d’autore. Una prospettiva di collaborazione sull’esperienza del Progetto RAAM, giornata di studi online sul tema del diritto d’autore promossa con il sostegno della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Mibact, che per la prima volta riunisce in un unico tavolo i soggetti che tutelano le opere di carattere creativo e le istituzioni che, per ragioni di studio, di ricerca, di diffusione e valorizzazione della conoscenza del nostro patrimonio culturale, ne richiedono i diritti di utilizzo. La giornata sarà articolata in due diversi momenti: la sessione mattutina, dalle 9.30 alle 13.00, sarà aperta a tutti, con partecipazione gratuita fino a esaurimento posti; la sessione pomeridiana, dalle 14.30 alle 16.30, avrà un taglio più tecnico e si svolgerà a porte chiuse, riservata esclusivamente ai professionisti dei musei Amaci e del Mibact. La giornata di studi sarà aperta dai saluti istituzionali di Lorenzo Giusti, Presidente di Amaci e Direttore della GAMeC di Bergamo, e Onofrio Cutaia, Direttore Generale Creatività Contemporanea del Mibact, e vedrà susseguirsi gli interventi di Andrea Pizzi, Avvocato specializzato nel diritto d’autore, Valeria Foresi, Direttrice della Sezione OLAF della Siae, Edoardo Gnemmi, Art Advisor e Direttore della Fondazione Fausto Melotti, Umberto Allemandi, fondatore e Presidente di Umberto Allemandi Edizioni, e Mark Reutter, Avvocato specializzato nel diritto d’autore. Gli interventi saranno moderati da Lorenzo Balbi, Direttore del MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna. 

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top