skip to Main Content
Il deputato di Forza Italia chiede di “risolvere la problematica delle eccessive restrizioni in materia edilizia e renderne più snello il processo burocratico che preoccupa le comunità situate nel Parco Nazionale”

“Il prioritario e condiviso obbiettivo di tutela ambientale passa attraverso stringenti restrizioni in materia edilizia che hanno generato purtroppo un immobilismo edilizio che sta comportando gravi disagi alle attività produttive esistenti nell’area del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni”. Lo afferma il deputato di Forza ...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da Agenzia CULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Back To Top