skip to Main Content

“La cultura come asse di sviluppo per le città e le aree interne per la rigenerazione e la tutela sostenibile del paesaggio e il miglioramento dei servizi e delle reti per far crescere comunità e lo sviluppo dell’impresa culturale sono temi cruciali con i quali, chi lavora nel nostro mondo, deve confrontarsi quotidianamente”. Lo ha detto Alessandra Vittorini, Direttore della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali, che, insieme con Federculture, è partner del Centro per la realizzazione dell’appuntamento annuale, nel corso della presentazione delle Raccomandazioni dell’edizione di Ravello Lab-Colloqui Internazionali 2021. Nella tre giorni di Ravello Lab (14-16 ottobre 2021), esperti, amministratori, studiosi, operatori dei settori interessati si sono confrontati all’interno dei due panel tematici: Paesaggio Culturale e Aree Interne. Pianificazione strategica e progettazione integrata nel tempo della Ripartenza, coordinato dal Prof. Fabio Pollice; L’impresa socio-culturale, coordinato dal Prof. Pierpaolo Forte.

Back To Top