skip to Main Content

Vittorio Sgarbi replica al parlamentare del Pd Mauro Berruto sulla decisione del Salone del Libro di non consentire la presentazione di libri di autori che sono anche candidati alle elezioni. “Io non piagnucolo. La scelta di escludere scrittori e saggisti perché candidati – spiega Sgarbi – è assurda, nonostante il goffo tentativo di le...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top