skip to Main Content

“Voglio fare una dedica personale a un grande scrittore torinese che mi ha formato tantissimo, Piero Gobetti: grande intellettuale che subì le botte e i colpi del fascismo e che morì assistito da un altro intellettuale, Giuseppe Prezzolini. Questo dimostra che la cultura, quando è alta, finisce per far incontrare e vivere insieme persone molte...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top