skip to Main Content

Si chiamerà “Mont’e Prama Link” e partirà il 21 giugno prossimo il nuovo servizio della Fondazione che punta a collegare, con un bus navetta, la stazione ferroviaria di Oristano e i quattro siti archeologici più visitati del Sinis. Questa estate sarà dunque più facile raggiungere Tharros, l’Ipogeo di San Salvatore, il sito di Mont’e ...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top