skip to Main Content
La pellicola della regista bosniaca Jasmila Zbanic racconta il genocidio di Srebrenica del 1995. Metsola: "Il premio getta un ponte tra il nostro lavoro politico e il lavoro creativo dei registi in Europa"

La presidente del Parlamento Europeo, Roberta Metsola, ha conferito il Premio LUX 2022 del pubblico europeo a “Quo vadis, Aida?” della regista bosniaca Jasmila Zbanic. Durante la cerimonia che si è tenuta nell’emiciclo di Strasburgo, Metsola ha dichiarato: “Questo film è un forte appello alla giustizia per le donne e le madri di ...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da Agenzia CULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

Back To Top