skip to Main Content
“La prospettiva di una chiusura fino a dopo le festività natalizie renderebbe indispensabile uno stanziamento non inferiore ai 60 milioni”

“Nel comparto c’è una forte preoccupazione per il futuro, non sappiamo ancora se Natale sarà compromesso del tutto, ma le aspettative non sono positive. Ma anche se si potesse ipotizzare una riapertura a dicembre, i film nazionali avrebbero bisogno di una forte campagna promozionale. Se la chiusura dovrebbe invece protrarsi anche a dicembre e...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top