skip to Main Content
Presidente sarà Federico Mollicone (Fdi), vicepresidenti Giorgia Latini (Lega) e Valentina Grippo (Azione-IV)

Nasce la nuova commissione Cultura della Camera. Dalle riconferme rispetto alla passata legislatura (5) ai ritorni, sono 27 i parlamentari che faranno parte della VII commissione di Montecitorio. E tra questi non mancano i nomi eccellenti. Presidente di commissione sarà Federico Mollicone (Fdi) – eletto con 14 voti favorevoli – vicepresidenti Giorgia Latini (Lega) e Valentina Grippo (Azione-IV). Entrano in commissione Cultura il Governatore uscente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti (Pd), gli ex ministri Maria Elena Boschi (IV) e Roberto Speranza (Pd), gli ex sottosegretari Anna Laura Orrico (al MiC) e Rossano Sasso (al MI). Dalle Marche tornano in commissione Giorgia Latini (Lega) e Irene Manzi (Pd), mentre dalla Sicilia, dove era assessore al Turismo, Sport e Spettacolo, arriva Manlio Messina (Fdi). In commissione anche Rita Dalla Chiesa (FI) e Gaetano Amato (M5S).

Questi tutti i componenti

Fratelli d’Italia: Alessandro Amorese (capogruppo), Gerolamo Cangiano, Grazia Di Maggio, Nicole Matteoni, Manlio Messina, Federico Mollicone, Marco Perissa, Fabio Roscani.
Lega: Antonio Angelucci, Giorgia Latini, Giovanna Miele, Rossano Sasso (capogruppo).
Forza Italia: Stefano Benigni, Rita Dalla Chiesa, Annarita Patriarca.
Azione-IV: Maria Elena Boschi (capogruppo), Valentina Grippo
Partito democratico: Mauro Berruto, Irene Manzi (capogruppo), Matteo Orfini, Roberto Speranza, Nicola Zingaretti
M5S: Gaetano Amato, Antonio Caso, Susanna Cherchi, Anna Laura Orrico (capogruppo)
Verdi-SI: Elisabetta Piccolotti

Back To Top