skip to Main Content

“Venti anni fa, nel 2004, il governo Berlusconi istituì il Giorno del Ricordo per onorare finalmente, dopo decenni di colpevole oblio, la memoria delle migliaia di vittime degli eccidi delle truppe comuniste titine, italiani trucidati e inghiottiti dalle foibe nelle regioni del confine orientale alla fine della seconda guerra mondiale. In qu...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top