skip to Main Content

“Fortunatamente Bonaccorsi ci ha dato rassicurazioni in merito ai fondi 2021, impegnandosi a fare in modo che i criteri e le procedure siano riviste per eliminare quello che stavolta, che era la prima volta, non ha funzionato. A sua volta Agta ha avanzato una proposta per fare in modo che i primi fondi del 2021 possano essere destinati alle guide e accompagnatori che avevano i requisiti ma non hanno beneficiato di questo contributo per motivi vari (anche quelli che non hanno potuto fare domanda). Speriamo quindi che la nostra proposta, che prevede una sorta di ‘mini-bando’, possa essere considerata e accolta favorevolmente. Questi ultimi mesi sono stati terribili per migliaia di guide che, senza altre entrate, sono rimaste veramente al limite, dopo avere ricevuto solo 2.200 euro di aiuti in tutto il 2020. Il pagamento del Fondo Turismo sta arrivando tardissimo, all’ultimo momento, ma adesso è come un bellissimo regalo di Natale”, conclude la presidente.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top