skip to Main Content
Cresce la spesa delle famiglie in cultura (+10% sul 2022); in forte aumento la partecipazione culturale fuori casa dei cittadini che si attesta al 35,2% (+12%); anche l’occupazione culturale nel 2023 è tornata ai livelli del 2019 (+1,2%) e a sorpresa cresce più al Centro e nel Mezzogiorno; bene il turismo e il turismo culturale in particolare (+34,5% gli stranieri nelle città d’arte)

La cultura ha finalmente agganciato la ripresa e il settore, dopo gli anni bui della crisi post-Covid, vede crescere pubblico, fruizione culturale, consumi, occupazione. Il recupero in tutti gli ambiti, già registrato nel 2022, si consolida e avanza non solo rispetto all’anno precedente, ma ritorna quasi completamente ai livelli del 2019, in alc...

Per visualizzare l’articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all’indirizzo marketing@agenziacult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgenziaCULT registrati alla Newsletter settimanale gratuita.

Password dimenticata?

Non hai un account? Scrivici per informazioni sui nostri abbonamenti o registrati alla newsletter gratuita settimanale.

© AgenziaCULT - Riproduzione riservata

Back To Top