skip to Main Content

“Siamo pronti a celebrare in modo alternativo la ricorrenza del 25 Aprile, giorno della Liberazione. Le limitazioni dovute all’emergenza coronavirus non fermeranno la necessità di ricordare quanti persero la vita per liberare l’Italia dal nazifascismo”. Lo dichiara l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Eleonora de Majo.

“Stiamo lavorando incessantemente per garantire alla città, e dalla città al Paese, la narrazione culturale della nostra Storia; questo miracolo è qui possibile grazie al generoso contributo degli artisti e degli operatori culturali che stanno lavorando con noi, con nuove idee, nuove forme, nuovi linguaggi che esprimono talenti e competenze in questo assurdo e difficile momento”, aggiunge de Majo. 

La speciale programmazione per il 25 Aprile è online sulla pagina Facebook dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli.

Back To Top